VIDEO – Come si insegna il cinema? Giuseppe Cozzolino & The Sherlock Lab

scriveresenzaparole

(VIDEO intervista di Dario Villasanta)

Quarta e ultimo appuntamento in compagnia di Giuseppe Cozzolino, che in queste settimane di rassegne e premi dedicati al grande schermo ci accompagna nella sua comprensione più ampia; lo fa tra una battuta e l’altra, come richiede il bisogno estivo di leggerezza, ma con la massima serietà e precisione nelle disamine, talvolta spietate. Dopo averlo interrogato su tutto quello che potevo, lo ‘sfrutto’ infine per svelarci come si apprende il cinema e, udite udite, tutte le novità sul suo prossimo corso tra narrativa e cinema intitolato ‘The Sherlock Lab (un nome, un programma!) supervisionato dal Prof Valerio Caprara e la co-docenza di una grande come Maurizio De Giovanni, ma non solo.  Ma basta leggermi, ascoltate lui e prendete nota! In fondo alla pagina, link e riferimenti per gli interessati al corso.

SHERLOCK LAB

Laboratorio di Scrittura Mystery con Elementi di Cinema & Fumetto

A…

View original post 526 altre parole

Terza edizione? Le parole di Giusy Giulianini

Molti già mi chiedono la data 2019 della terza edizione di “Paura sotto la pelle”. La risposta più sincera è “non lo so”: ancora non mi sento di affermare che ci sarà e nemmeno come sarà.

Il motivo non è uno soltanto: ambizione di dar vita a un nuovo e pirotecnico palinsesto e conseguente ricerca di finanziamenti, ma anche una professione “vera” che mi impegna sempre di più.

Gli spunti per una terza edizione non mancano e le adesioni illustri nemmeno. Per ora mi accontento di coltivare l’idea e di ricordare con pienezza il confronto stimolante cui, negli ultimi due anni, hanno preso parte oltre cinquanta super protagonisti della scena culturale crime.

Mi permetto un piccolo moto di orgoglio al pensiero di averli avuti con me e, insieme a loro, di aver dato vita a un format originale – l’analisi del meccanismo di generazione della paura nel lettore e nello spettatore – che molte primarie manifestazioni nazionali stanno riprendendo.

Comunicato stampa: rettifica

Il presente per rettificare e precisare la ‘breve’ apparsa, a nostro avviso erroneamente, su Repubblica a ridosso della rassegna ‘Paura sotto la pelle 2’ e che così recita:
“Dipartimento di Filologia Classica, aula magna, via Zamboni 32, ore 15, ingresso libero. Per la seconda edizione della rassegna “Paura sotto la pelle”, lo scrittore-poliziotto Maurizio Lorenzi presenta il nuovo giallo “Il comunicatore”, protagonista un agente specializzato in missioni internazionali. Alle 19 alla Confraternita dell’Uva (Cartoleri 20/b) aperitivo con gli autori.”
Link di riferimento:
Al momento, questo link non riporta più la notizia per cui abbiamo inoltrato rimostranze sia a Repubblica, che aveva programmi ben più dettagliati a disposizione della sig.ra Torresin – sezione cultura Bologna – sia della Casa Editrice Imprimatur, in quanto abbiamo ritenuto che un evento con trenta dei più importanti professionisti fra narrativa, cinema, fiction e graphic novel in Italia, ospitati nella cornice della più antica Università del mondo (l’Alma Mater di Bologna) meritassero un comunicato meno ‘parziale’ da parte del quotidiano e della stessa CE. 
Precisando l’incolpevolezza del Sig. Lorenzi, ignaro spettatore di quanto avvenuto, teniamo a ribadire che non possiamo accettare che una rassegna come quella di cui sopra sia resa in modo così sbagliato/fuorviante, per rispetto di tutti gli attori protagonisti e della rassegna in sé che, ricordiamo, NON prevedeva alcuna presentazione di libri.
Dolente è rilevare che, a nostra richiesta di rettifiche e scuse, la sig.ra Brunella Torresin di Repubblica abbia risposto asserendo che non c’era nulla di sbagliato o fuorviante nel loro comunicato.
Noi personalmente prendiamo le distanze da quanto scritto da Repubblica, dall’atteggiamento della Imprimatur e della stessa Torresin.

#paura-2 scende dalla cattedra: le mie conclusioni

(di Giusy Giullianini)

#PAURA2 SCENDE DALLA CATTEDRA

Da qualche giorno è calato il silenzio sulla seconda edizione di Paura sotto la pelle: tacciono gli intervistatori, le dirette radiofoniche e tutte le concitate attività di comunicazione dell’evento. Un successo queste ultime, del quale devo rendere merito a Dario Villasanta che, pur essendosi unito al team organizzativo solo nell’ultimo mese Continua a leggere “#paura-2 scende dalla cattedra: le mie conclusioni”

La mia #paura: retroscena e conclusioni sulla comunicazione di un evento

(di Dario Villasanta)

Le emozioni vanno lasciate sedimentare. Da quel che rimane sul fondo, si capiscono le uniche cose importanti, quelle che rimangono. La verità che non sapete è che #paurasottolapelle a me non è mai piaciuta. Due anni fa, dopo averla pensata con Giusy Giulianini e discussa con Giovanni Modica e Mundadori, decisi che non mi appassionava e che volevo fare altro.

Quest’anno sono stato Continua a leggere “La mia #paura: retroscena e conclusioni sulla comunicazione di un evento”

Piccole perle di #paura: riferimenti stampa sulla rassegna #1

  1. Intervista a Radio in Blu a Giusy Giulianini
  2. Intervista a Radio Capodistria a GiusyGiulianini
  3. Blog: Del Furore di Aver Libri (con commento da spettatore di Loredana Gasparri, interviste a Enrico Pandiani, Dario Villasanta, ecc.)
Giusy Giulianini, ideatrice e organizzatrice di #paura2, con ospite il maestro Valerio Caprara