Padroni di casa da #paura: Luigi Weber e Alberto Sebastiani,

Li presentiamo per ultimi, a degno coronamento della sfilata di personaggi di #paura, in quanto padroni di casa a tutti gli effetti e punti di riferimento essenziali per lo spirito della rassegna. Il Dipartimento di Filologia  Classica e Italianistica dell’Ateneo bolognese, che ci ospiterà tra le sue storiche mura, sarà al nostro fianco con due moderatori d’eccezione: il prof. Luigi Weber docente di Letteratura contemporanea, che già nella prima edizione ha arricchito con la sua competenza e sensibilità gli interventi dei relatori; in più, quest’anno, una gradita sorpresa: l’ingresso tra i moderatori del Dr. Alberto Sebastiani,  che i frequentatori delle presentazioni letterarie bolognesi ben conoscono per il vivace contributo al commento delle opere più interessanti del panorama noir.

 

 

Protagonisti da #paura: Roberto Centazzo

Roberto Centazzo è dirigente della Polizia di Stato, scrittore e conduttore radiofonico. I suo romanzi appartengono a una serie drammatica che ha al centro il giudice Toccalossi, sullo sfondo di città liguri funestate dalla criminalità organizzata, e a una serie ricca di spunti umoristici dominata da tre ex-poliziotti che non si arrendono ad acciacchi e limitazioni.

Argomenti da #paura: ‘Dal mestiere al romanzo’

Quanto influisce la professione di un individuo sulla sua scrittura? Ci interrogheremo su questo nella prima sessione pomeridiana (giovedì 29) con personaggi che ci racconteranno, ad esempio, quanto l’esperienza di un poliziotto, o di un giornalista o altro mestiere, influenza un autore nel momento in cui prende in mano la penna per raccontare una storia.

 

Protagonisti da #paura: Letizia Vicidomini

La giornata del 29/11/18, sessione “Le mille sfumature della paura”, prosegue con Letizia Vicidomini:

Alle 15.00 in Aula Pascoli (PT) interverrà su “La dimensione psicologica della paura”, in cui ci racconterà quanto l’approfondimento dei caratteri incida sulla generazione della paura.

LETIZIA VICIDOMINI è scrittrice, attrice e speaker radiofonica. I suoi romanzi (La scelta di Lazzaro, La poltrona rossa, Nero. Diario di una ballerina, Notte in bianco) sono ricchi di colore e caratterizzazione psicologica.

Protagonisti da #paura: Luca Occhi

Continua, in rigoroso ordine di apparizione, la carrellata dei grandi protagonisti della nostra rassegna. Oggi vi presentiamo LUCA OCCHI.

Alle 15.00 in Aula Pascoli (PT) interverrà su “Il concorso della paura”, una breve carrellata su quante sfumature può assumere il racconto di paura, grazie al concorso di differenti autori. Con sorpresa finale…

LUCA OCCHI è tra i fondatori di Officine Wort che, ormai da dieci anni, abbina presentazioni e concorsi letterari a degustazioni enogastronomiche del territorio. Lettore onnivoro, i suoi racconti compaiono in numerose antologie. E’ autore del romanzo Il cainita (Damster Edizioni, collana #comma21)

Protagonisti da #paura: Matteo Bortolotti

Matteo Bortolotti è scrittore e sceneggiatore, nonché direttore artistico del Museo delle Storie di Pieve, dove il racconto della storia viene veicolato tra parole e immagini. E’ anche opinionista televisivo nel commento ai più recenti casi criminali, per cui sarà elemento di spicco nel trattare la paura ‘Dal mestiere al romanzo’.

Protagonisti da #paura: Mariano Sabatini

Mariano Sabatini è scrittore, saggista, autore e critico televisivo. Profondo conoscitore dei fenomeni mediatici, nei suoi romanzi affida il ruolo d’investigatore a un giornalista investigativo che non manca di stigmatizzare la cinica strumentalizzazione  della “notizia da audience”. Noto per essere stato autore dei programmi con Luciano Rispoli ‘parola mia’ e ‘tappeto volante’, metterà a disposizione la sua sconfinata esperienza durante la sessione ‘Dal mestiere al romanzo’.

I protagonisti: Maurizio Lorenzi

Maurizio Lorenzi , o ‘il poliziotto che scrive libri‘ (soprannome datogli dalla stampa) appartiene alle fila della Polizia di Stato. Nei suoi romanzi adotta protagonisti ispirati a figure emblematiche della cronaca recente, confrontandoli con la quotidianità professionale delle Forze dell’Ordine. Interverrà nella sezione ‘Dal mestiere al romanzo’ proprio in virtù del suo contatto stretto con i delitti reali.

Dove ci trovate?

La domanda che ci rivolgono tutti, appena sanno di Paura sotto la pelle, è: “ma dove sarete?”

E allora, ECCOCI DI NUOVO QUI! E vi diamo le mappe del nostro percorso.

Tutto si svolge ai quattro angoli della città più noir d’Italia: la ‘fosca e turrita’ Bologna. Lei sola vale una visita per la bellezza, l’atmosfera e le particolarità che ne fanno una città amata i tutto il mondo. Noi cercheremo di uscire dai canoni di chi vuole farne solo una caricatura gastronomica, perché Bologna, quella vera, è altro. Continua a leggere “Dove ci trovate?”